crema viso estiva all’acido jaluronico

Ricetta semplice per creare in casa una crema viso all’acido jaluronico.

Una crema antietà, nutriente e deliziosamente profumata. Contiene olio di riso e olio di jojoba, è ricca di acido jaluronico che apporta tutte le sue proprietà rigeneranti della pelle.

Contiene acqua di fiori d’arancio per tonificare e lenire la pelle delicata, olio essenziale di neroli (fiori d’arancio) per donare maggiore efficacia antietà e un profumo fresco e dolcemente delizioso.

crema acido jaluronico e neroli
la crema all’acido jaluronico e neroli è una coccola per la pelle

Prodotto finito: circa 100 gr di crema

CREMA ESTIVA ALL'ACIDO JALURONICO

Ricetta semplice per creare in casa una crema viso all’acido jaluronico, antietà, nutriente e deliziosamente profumata. Con olio di riso e olio di jojoba, ricca di acido jaluronico che apporta tutte le sue proprietà rigeneranti della pelle. Contiene acqua di fiori d’arancio per tonificare e lenire la pelle delicat, olio essenziale di neroli (fiori d’arancio) per donare maggiore efficacia antietà e un profumo fresco e dolcemente delizioso.

20 minTotal Time

Recipe Image
Save RecipeSave Recipe

Ingredienti

  • 40 gr olio di jojoba
  • 10 gr olio di riso
  • 10 gr cera d'api
  • 40 gr acqua di fiori d'arancio
  • 1 mg acido jaluronico
  • 15 gocce di olio essenziale di neroli

Preparazione

  1. Pesare direttamente dentro un pentolino o un contenitore cilindrico da frullatore la cera d'api, l'olio di jojoba e l'olio di riso. Mettere il pentolino sul fuoco bassissimo oppure il contenitore cilindrico nel forno a microonde per un minuto circa. Se sul fuoco dovete prestare attenzione a che si fondano ma non friggano. La temperatura a cui dovete portare oli e cera è circa 70 gradi.
  2. Nel frattempo pesate dentro un altro contenitore l'acqua di fiori d'arancio e la polvere di acido jaluronico, quest'ultima va unita con una piccola frusta per evitare grumi. Far scaldare anche l'acqua con acido jaluronico (sul fuoco o nel microonde a seconda di che contenitore avete scelto). Anche l'acqua deve raggiungere una temperatura di circa 70 gradi.
  3. Mentre scaldate le due fasi della crema, misurate l'olio essenziale in un piccolo bicchierino e tenetelo a portata di mano, preparate anche una ciotola larga con acqua fredda dove poi metterete a bagno maria l'emulsione.
  4. Quando sia gli oli che l'acqua sono alla temperatura giusta, versare a filo come per una maionese l'acqua dentro l'olio, mescolando un po', poi frullare con il frullatore ad immersione. Interrompere di frullare dopo uno o due minuti, mettere il contenitore nella ciotola a bagno maria e ricominciare a frullare, alternare frullatore e cucchiaio fino a che la crema non sia intiepidita.
  5. Qiando la crema è tiepida ed ha raggiunto una bella consistenza cremosa, aggiungete l'olio essenziale di neroli, frullate ancora o solamente mescolate ed invasettate la crema. I vasetti devono essere puliti e disinfettati con alcool.

Note

Se la tenete lontano da fonti di calore e la usate con cura prendendola con una spatolina, oppure la inflaconate in un dispenser airless, questa crema senza conservanti dura fino a tre mesi.

7.8.1.2
1
http://mondoecologico.net/ricetta-per-crema-viso-con-acidojaluronico-e-neroli/

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Lucia Biagini ha detto:
    Ciao Claudia! Vorrei provare a fare questa crema ma avendo già il gel di acido Jaluronico(lo avevo fatto tempo fa) in che quantità dovrei metterlo secondo te? grazie in anticipo!
    1. MondoEcologico ha detto:
      Ciao, dovresti ricordare che dosi avevi messo nel gel che hai fatto: fai conto che qui c'è 1 mg per 40 gr di acqua e fai il conto...cmq anche se viene una dose maggiore va bene, anzi, è meglio..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: